L’avverbio AVANTI aiuta ad indicare la tua direzione

  • Massimo Creati Avanti Tutta

“Il mio ottimismo e le mie certezze derivano da due cose: sono pronta ad affrontare cambiamenti e sfide e penso che possiamo avere un domani migliore dell’oggi. Perché molto dipende da noi.”
(Marisa Bellisario)

Il Titolo ed il pensiero della Bellisario che ho scelto per la nostra riflessione settimanale, a me personalmente apre un mondo e dona più forza alla consapevolezza che ho maturato dentro di me.

Questa settimana, all’interno di una copia del Sole 24 ore, ho trovato allegato un opuscolo con il titolo che mi ha prontamente incuriosito, anche perché io amo le donne e da sempre continuo a ribadire che loro sono 100 anni luce avanti rispetto a noi uomini, per certi aspetti legati a concretezza e tanto altro ancora.

Il Titolo: “AVANTI DONNE, insieme per un futuro di parità.”

Mi ha incuriosito perché la parola “AVANTI” per me è espressione di forza, coraggio, porta a sviluppare, porta ad affermarsi, ma soprattutto a guardare al futuro per vivere meglio. Ecco perché nel mio vivere quotidiano utilizzo l’hashtag #AVANTITUTTA, coloro che mi conoscono e mi leggono ne sono a conoscenza, ma oggi ne ho approfittato anche per svelare il perché ci credo fortemente.

Ho deciso di riportare qualche passaggio letto sull’opuscolo sul tema “PER ANDARE AVANTI…..” perché credo fortemente che possa essere utile per ognuno di noi.

Partiamo sempre dal presupposto che abbiamo la fortuna di vivere in Italia, il paese più bello del mondo, dove esiste un’impresa italiana d’eccellenza che fa bene e vince sui mercati internazionali grazie alla capacità di innovare.

Ho scelto solo tre punti sui quali riflettere e li ho messi in ordine di importanza per come la vedo personalmente e per le esperienze bellissime ed anche le profonde sofferenze che la vita mi ha riservato:

  1. Per andare AVANTI bisogna abbandonare il vittimismo e la paura, pensare in grande e agire in rete. Ognuno di noi deve mettere in moto la propria resilienza, cioè la capacità di far fronte in maniera positiva agli eventi traumatici.
  2. Per andare AVANTI dobbiamo raccogliere le sfide che la modernità e i nuovi salti tecnologici pongono ai nostri giovani, fornendo loro l’attrezzatura digitale e allo stesso tempo educandoli al pensiero critico, analitico e visionario perché l’Umanesimo digitale è la nuova frontiera in cui possono essere i primi. Innovazione non significa solo imparare a usare le nuove tecnologie, quanto un lavoro basato sul lavoro di gruppo, sulla condivisione, sulla democratizzazione dell’informazione e sulla misurazione di impegni e obiettivi.
  3. Per andare AVANTI dobbiamo comprendere che non può esserci un’economia forte senza una politica forte e che la democrazia ha bisogno di competenze che sappiano interpretare il bene comune anche a costo di scelte impopolari.

Sergio Marchionne disse:

“Esiste un mondo in cui le persone non lasciano che le cose accadano. Le fanno accadere.”

#AVANTITUTTA

By | 2018-12-13T18:26:46+00:00 13 dicembre, 2018|Formazione|0 Commenti

Scrivi un commento