Se hai un Metodo, lavorerai divertendoti un mondo.

  • metodo Massimo Creati

Questa settimana mi sono ricordato quando molti anni fa scrivevo gli ordini con la penna su carta carbonata.

Per compilarli alla perfezione, avevo sviluppato un metodo.

Compilavo l’ordine inserendo perfettamente il nominativo del cliente con tutti i suoi dati, per ogni prodotto inserivo la descrizione, le quantità, il prezzo, gli sconti accordati e se serviva, anche il codice colore e le eventuali note per andare incontro a qualche esigenza particolare del cliente. 

Il risultato ottenuto? : Una copia commissione coi fiocchi a detta di tutti, pronta per essere inviata via fax, con l’obiettivo di donare felicità a chi li riceveva, far risparmiare tempo a tutta la filiera gestione ordini ed abbattere quasi a zero le percentuali di errori sulle evasioni.

Sicuramente perdevo qualche minuto in più, e a volte quando era mezzanotte e ti ritrovi in una stanzetta d’albergo in un paese come Canicattì (Ag) dopo un giorno che sei in giro con tanti km in canna, credimi, non era per niente semplice. Quel metodo però, che aveva del sentiment Kaizen, quello che utilizziamo ancora oggi in Creatigroup, diceva : “vai a nanna non quando sei stanco, ma solo quando hai completato il lavoro.”

Sono certo che anche tu utilizzi un metodo nel tuo lavoro, e siccome io adoro vedere le persone felici, insieme a te possiamo passare parola e aiutare coloro che in questo momento hanno qualche difficoltà e non trovano la soluzione per sviluppare e migliorare la propria azienda.

Suggeriamo a loro che se applicano un metodo, potranno lavorare meno e meglio.

Con un metodo puoi trovare il percorso giusto ed è la soluzione migliore per sviluppare il proprio business.

Dopo averlo definito, condividilo con i tuoi collaboratori e poi tutti insieme andate verso un unica direzione.

Tra i molteplici metodi che esistono, per esempio oggi per “determinare” un ordine utilizziamo in azienda il metodo GES sales booster. (Se sei curioso quando vuoi sono pronto ad approfondire il tema)

Ho anche letto un libro ultimamente che si chiama “Business design per le piccole imprese” lo trovi su Amazon e nelle migliori librerie, se vuoi ecco il loro sito internet di seguito https://www.beople.it/ .

Mi è piaciuto moltissimo e con piacere te lo segnalo.

Partendo dalla loro prefazione, gli autori parlano della Consulenza, che per come l’abbiamo conosciuta non serve più, perché una persona che non conosce le dinamiche, i processi e i rapporti interni della tua Azienda non può venire a dirti cosa devi fare.

Tu conosci meglio di chiunque il tuo business e se sai di dover affrontare con rapidità i cambiamenti imposti da questo mercato in continua evoluzione, per farlo non serve un guru: ti serve un metodo solido ed efficace, che rimanga in Azienda e che in futuro possa essere applicato in autonomia. 

Se vuoi approfondire puoi anche visitare il sito internet http://www.businessmodelcanvas.it/ 

Ne approfitto per condividere con te un’altro metodo che ho messo in atto e che mi ha portato dei benefici immensi che è il seguente:

Controlla le E-mail a Inizio Giornata e datti degli orari.

Non appena entri nel tuo ufficio apri tutte le caselle email dedicate alla tua attività e rispondi alle più importanti. Dopodiché, chiudi tutto e comincia a lavorare. Nelle pause che ti dedicherai, andrai a leggere e rispondere alle altre e così via. 

Vedrai diventerà un dolce circolo vizioso che ti fa diventare non solo più produttivo ma anche più appagato, sentirai meno la fatica e sarai in grado di goderti il resto della tua giornata con il sorriso sulle labbra.

Prima di salutarti ci ricordiamo insieme, si dico insieme, perché grazie a te e al mio Blog continuo ad allenarmi e a riflettere su tutto quello che faccio ogni giorno, perché a migliorare non esiste mai fine.

Ricordati che lavorare sodo non è sinonimo di produttività. È una considerazione sbagliata della socialità moderna la quale ti porta a pensare che più lavori e produci e più vai bene.

Pertanto fermati un momento e guardati attorno, cerca il metodo giusto e andrai a lavorare divertendoti un mondo con le persone che hai scelto e con la quale condividi il tuo percorso ogni giorno.

Buon week-end,

Massimo Creati.

 

P.S.: Questa settimana ho scelto questa foto che ho scattato il 15 dicembre del 2017 nella mia amata terra di Sicilia (Torre Archirafi- Riposto-Ct) prima di incontrare tutti i miei fantastici collaboratori e condividere con loro e con gioia, la giornata per il tradizionale Meeting di fine anno, proprio li mi sono fermato un momento a pensare.

P.P.S.: Ne approfitto per ringraziare questa settimana il Caro Amico Filippo Casadei di Riccione (Socio Titolare del Supermercato Abissinia) per la piacevolissima serata trascorsa insieme.

By | 2018-01-26T16:57:09+00:00 26 gennaio, 2018|Business design|0 Commenti

Scrivi un commento