il Manifesto

QUELLO IN CUI CREDIAMO
E CHE METTIAMO IN PRATICA, INSIEME A…

Vogliamo portare amore

Cambiare il modo di fare Leadership, mettendo al centro di tutto la ricerca dell’emozione: crediamo che questa sia la sfida più grande che ci attende.

Per fare la nostra parte, abbiamo creato un gruppo di persone che hanno una gran quantità di energia in eccesso da poter trasmettere alle persone.

Perché la Leadership ha un nobile fine, rendere tutti entusiasti e soddisfatti ed è uno dei valori su cui si gioca il futuro dell’umanità.

Questa è la nostra imprinting di Leadership.

I punti del nostro manifesto

1

Abbiamo l’inguaribile speranza

che in questo mondo, le persone possano cambiare per il meglio.

2

Con sperimentata convinzione riteniamo

che la consapevolezza è l’essenza divina che permea l’intera esistenza.

3

Abbiamo questa convinzione di fondo

Le nostre relazioni si sviluppano più facilmente e durano più a lungo quando ci sentiamo meglio con noi stessi e le persone con cui ci relazioniamo personalmente e professionalmente. Essere autentici. L’autenticità consiste nell’essere il vero io, ovvero essere naturalmente se stessi.

4

Costruiremo relazioni

non transazioni, ma connessioni. Creeremo opportunità per interazioni oneste e autentiche e renderle vantaggiose per tutte le parti coinvolte. Si tratta di piacere e piacere.

5

Condivideremo relazioni meravigliose

la nostra energia naturale e tutto ciò che è reale su di noi con gli altri e vogliamo costruire relazioni più profonde con gli altri in un modo in cui possono rispondere o relazionarsi, il che pone le basi per la comprensione reciproca, la fiducia e la crescita.

6

In un modello sociale

che si chiama “Società di Consumi”, basato sul lavoro destinato a produrre beni (prodotti e servizi) da consumare, pensiamo che sia necessario costruire un nuovo modello di consumo: fondato su Imprese che devono essere in grado di adattarsi e rispondere alle variazioni del mercato contemporaneo. Per questa ragione abbiamo deciso di restituire la nostra esperienza per rendere felice chi ha ancora un sogno sia personale, che imprenditoriale.

7

Dopo l’ottima esperienza

nel mondo della Grande Distribuzione Organizzata e nelle piccole medie imprese specializzate (Consumer Electronics, Formazione, Ristorazione ed Eventi) intendiamo occuparci anche di altri mercati, quelli che a nostro avviso costituiscono la parte più corposa delle attività di consumo del futuro: l’Economia della Condivisione.  Intendiamo dimostrare che è possibile, da subito, sviluppare progetti di grande qualità e bellezza, con una grossa dose di armonia con le nuove tendenze e con tutte le tecniche necessarie per “vivere meglio” in un mondo di confusione.

8

Innovazione, Visione e Amore

vogliamo che siano i componenti essenziali nella nostra ricetta per costruire nuovi servizi che rispondano ai bisogni concreti del consumatore finale, accettando i rischi che derivano dal perseguimento della nostra visione e vogliamo impegnarci per far sviluppare servizi da Leader.

9

Prestazioni individuali

crediamo che con l’impegno amorevole e personale di ognuno di noi si possono sviluppare delle prestazioni superiori alla media. Solo così si possono ottenere profitti da reinvestire per il raggiungimento di nuovi obiettivi personali e professionali e per donare dignità morale ed economica alle persone.

10

Lavoreremo con impegno

confrontandoci sempre, non dimenticando mai di imparare, disimparare e imparare di nuovo in un mondo che cambia, riconoscere gli errori, così da apprendere altre cose. Vogliamo restare sempre con i piedi per terra, perché le cose della vita possono diventare diverse. Perciò qualsiasi traguardo raggiungeremo, per noi sarà importante non cambiare dentro e nell’approccio con gli altri.

11

Noi tutti abbiamo un cammino accidentato

ma abbiamo bisogno di fare passi concreti, di pellegrinare alla scoperta del volto dell’altro, di condividere memorie, sguardi e silenzi, storie ed esperienze.

Infine il racconto fantastico

Obiettivo numero uno: vogliamo avere collaborazioni e amicizie ricambiate, e felici.

Obiettivo numero due: fare in modo che ti venga voglia di raccontarlo in giro e – perché no? – di vantartene.

Lo confessiamo subito: il nostro è un modo di fare ottimista. Siamo convinti che sì, ce la faremo a far sviluppare molti progetti dove attorno a questi crescono persone motivate dalla voglia di raggiungerli.

E poi, in un mondo affollato noi vogliamo farci riconoscere.